Arhiv

Come creare una testiera per il letto fai da te?

Maggio 2022 – Sapevi che una persona in media dorme 26 anni della propria vita? Per alcuni di voi questa sembra un’idea da sogno, non è vero? Ma la cosa più sorprendente è che di fatto spendiamo sette assurdi anni di vita cercando di addormentarci. Questo sembra un vero e proprio incubo. Un materasso adatto e di alta qualità è di cruciale importanza per il tuo sonno e il tuo riposo. Tuttavia, ciò che cattura maggiore attenzione in termini di estetica, sono la struttura del letto e la testiera.

Negli ultimi anni le testiere godono di crescente attenzione per quanto riguarda la selezione del letto e il design. La scelta della testiera è diventata importante quasi come quella del materasso. Gli anni recenti hanno visto una crescente popolarità delle testiere imbottite, che offrono maggiore comfort al consumatore.

 

Soluzione semplice: testiera di legno

Il modo più semplice e veloce di realizzare una testate è quello di utilizzare un grande pezzo di legno o una tavola. Si tratta del modo più facile ed economico per trasformare la tua stanza senza investire molto tempo ed energia.

 

Per realizzare una testiera in legno avrai bisogno di:

  • Un grande pezzo di legno o un pannello OSB (dimensione a piacere)
  • Stecche di legno (la loro larghezza deve essere uguale a quella della struttura del letto)
  • Carta abrasiva
  • Un trapano con le relative punte
  • Viti
  • Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI

 

Per costruire la tua testiera, innanzitutto seleziona una grande tavola di legno. Le misure dipendono dalle tue preferenze. Se vuoi seguire gli ultimo trend può anche essere più grande della struttura, oppure può semplicemente seguire le dimensioni del letto. In alternative, puoi procurarti delle assi di legno che porrai una accanto all’altra oppure addirittura posizionarle in modo non allineato. Puoi posizionare una più a sinistra, un’altra più a destra e ripetere quest’operazione fino alla fine della testiera. Un altro materiale che puoi usare è il pannello OSB, che è facile da fissare alla parete sopra il letto.

Se necessario, carteggia la tavola di legno o le assi con della carta abrasive per rimuovere eventuali schegge e donare un look levigato. Dopodiché, decidi la parte frontale della tavola e avvita le assi sul retro della tavola con un trapano. Le assi servono a montare la testiera alla struttura del letto oppure, se preferisci, alla parete vicino al letto. Le due assi sui bordi devono essere più lunghe delle altre; verranno avvitate alla struttura del letto. Ora applica Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI alle parti delle assi posizionate direttamente sulla testiera e in parallelo alla parete. Il fissante Neostik garantirà una migliore adesione della testiera alla struttura del letto e una maggiore stabilità.

 

Testiera creata da pallet riciclati

L’uso (o meglio il riciclo) versatile di vecchi pallet nell’arredamento è diventato un vero e proprio trend negli ultimi anni. I vecchi pallet riciclati godono così di una seconda vita, di una nuova possibilità di adornare le case come tavolini da tè, panchine in sala da pranzo, librerie, fioriere sul balcone, colorati pezzi di arredamento da giardino e così avanti. Ecco come puoi utilizzare un pallet riciclato per creare una testiera per il tuo letto.

Per costruire una testiera di legno fatta di pallet riciclati avrai bisogno di:

  • Due pallet di legno riciclati
  • Carta abrasiva
  • Un trapano e le relative punte
  • Viti
  • Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI

Quando ritiri dei pallet usati la prima cosa da fare è determinare se sono in condizioni abbastanza buone da poterli usare come testiera. I pallet devono essere abbastanza solidi e soprattutto asciutti. È inoltre molto importante assicurarsi che non ci siano parassiti. Se sei riuscito a trovare dei pallet in buone condizioni, puoi cominciare con la costruzione. Per prima cosa dovrai carteggiare la superficie per rimuovere frammenti che potrebbero pungerti o graffiarti mentre riposi o mentre costruisci la testiera. Una volta ripuliti, i pallet possono essere montati alla struttura del letto con un trapano. Alla fine, applica un po’ di Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI alla parte posteriore dei pallet per una maggiore stabilità in quanto la testiera di pallet riciclato viene posizionata contro la parete.

 

Testiera imbottita

Le testiere imbottite hanno un look molto ricercato e senza tempo, e la loro estetica confortevole è molto invitante. Tuttavia, se le foto delle testiere imbottite ti fanno pensare a dei prezzi piuttosto cari, stai tranquillo, non sei l’unico. Molto spesso le testiere e le strutture letto imbottite si trovano una fascia di prezzo piuttosto alta.  Nonostante ciò, non abbandonare il tuo sogno di avere una testiera morbida, poiché esiste un modo molto semplice per costruirne una a casa senza spendere troppo. Potresti essere sorpreso di scoprire quanto è semplice costruirla…

Per realizzare una testiera imbottita, avrai bisogno di:

  • Assi di legno (la larghezza deve combaciare con la struttura del letto)
  • Pannello di compensato (deve essere della stessa lunghezza e larghezza delle assi)
  • Tessuto (materiale, colore e design a seconda dei gusti)
  • Motosega circolare o da banco
  • Forbici
  • Pinzatrice
  • Un trapano con le relative punte
  • Viti
  • Schiuma
  • Bottoni imbottiti
  • Aghi
  • Filo
  • Metro a nastro
  • Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI
  • Spray adesivo Neostik COLLA SPRAY PROFI UNIVERSAL (per attaccare la schiuma al pannello di compensato)

 

Prima di cominciare a realizzare la tua testiera imbottita, dovresti misurare la struttura del letto e decidere le dimensioni della testiera. Puoi realizzare una testiera più grande della struttura del letto oppure delle stesse dimensioni, come preferisci. La scelta dipende dal look che vuoi ottenere. Usa un metro a nastro e annota le misure, in modo da essere sicuro di ordinare il pannello in compensato e le assi delle corrette misure. In questo modo potrai anche stimare la quantità di tessuto di cui avrai bisogno per l’imbottitura che verrà attaccata al pannello di compensato. La scelta del materiale che ricoprirà la testiera dipende completamente da te. I negozi specializzati che vendono tessili al metro offrono una grande varietà di tessuti, colori, materiali e motivi. La scelta del colore e del motivo è molto importante, in quanto apporteranno un nuovo stile e una ventata di vita nella tua camera. Se vuoi un letto rilassante, ti consigliamo di optare per dei toni dolci e tenui, come il blu pallido, il verde chiaro, il rosa pastello, il beige, il bianco sporco o il grigio chiaro. D’altra parte, se vuoi ravvivare la camera da letto, puoi scegliere delle tonalità più vivaci, come il giallo, l’arancione o il rosso.

 

Una volta anche tutti gli utensili e i materiali sono pronti, è ora di mettersi al lavoro. Se non sei riuscito a procurarti un pannello di compensato o un’altra base della giusta misura, dovrai prima tagliarlo con la sega per raggiungere le giuste dimensioni della testiera. Dopodiché, con un trapano avvita le assi di legno alla parte posteriore del pannello di compensato. Le assi devono essere larghe e lunghe come il pannello, in modo da essere montate correttamente alla parete sopra la struttura del letto.

Applica lo spray adesivo Neostik COLLA SPRAY PROFI UNIVERSAL alla parte frontale della superficie del pannello di compensato. Dopodiché fissa la schiuma all’adesivo, e se la schiuma è troppo grande per il pannello, taglia gli eccessi con delle forbici. Per un maggiore comfort puoi ripetere il processo applicando una seconda passata di spray adesivo e sopra di essa un altro strato di schiuma.

Prima di coprire la schiuma con il tessuto, quest’ultimo deve essere stirato per evitare delle pieghe. È il momento di posizionare il tessuto che ricoprirà la testiera imbottita sulla schiuma attaccata alla base in legno. Dopodiché, ruota la testiera a faccia in giù, in modo che la copertura si trovi in basso. Adesso puoi tagliare i bordi della copertura se sono troppo lunghi, ma stai attento a lasciare almeno un paio di centimetri oltre la schiuma, in modo da poter attaccare la copertura al retro della base dove si trovano le assi di legno.

 

Prima di fissare la copertura di tessuto alle assi di legno assicurati che sia tesa abbastanza, per evitare delle antiestetiche pieghe. Usando una pinzatrice, attacca la copertura alle assi di legno in tutta la lunghezza e larghezza.

Se vuoi abbellire la testiera con dei bottoni, pensa prima a come posizionarli. Prendi una matita e segna i punti sul retro del pannello dove vuoi posizionare i bottoni. Per assicurarti che i bottoni siano posizionati in modo uniforme, aiutati con il metro a nastro. Il passaggio successivo è quello di creare dei piccoli fori con il trapano sul retro del pannello, profondi abbastanza da forare il compensato ma non la schiuma, che si danneggerebbe.

Una volta creati i fori, prendi un filo spesso per cucire i bottoni imbottiti alla parte frontale della testiera. Unisci l’ago e il bottone con il filo e spingilo attraverso la superficie del tessuto e attraverso la schiuma. Ripeti un paio di volte, finché il bottone non risulti ben aderente alla testiera. Quando senti che il bottone è saldamente attaccato alla testiera imbottita, spingi l’ago attraverso il foro sul retro della base in compensato e fissa il filo in modo che rimanga al suo posto. In questo modo il bottone sulla parte frontale non cadrà giù. Puoi fissare il filo alla base utilizzando una pinzatrice.

Ora che hai quasi finito, non ti resta che fissare la testiera alla parete sopra il letto. Applica Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI  alle assi di legno posizionate sul retro della testiera e incolla la base di legno alla parete.

 

 

Come riparare una porta con un buco?

Aprile 2022 – La maggior parte delle porte mediocri una casa o in appartamento sono leggere e fragili in confronto alle porte un po’ più massicce. La maggior parte possiede un interno cavo che può essere danneggiato molto rapidamente in momenti di negligenza.

Dicono che la sfortuna non riposi mai. Non ci vuole molto per danneggiare in modo non intenzionale l’arredamento o, ancora peggio, noi stessi. Come abbiamo menzionato nell’introduzione, la maggior parte delle porte nei nostri appartamenti o nelle case sono fatte di materiali leggeri e non massicci. Le porte leggere, non massicce o addirittura cave possono danneggiarsi o forarsi molto rapidamente, anche ad esempio spostando dei mobili da una stanza all’altra quando si rinnova o si esegue altri lavori.

 

I danni alla porta non sono belli da guardare e di solito non si può aspettare molto prima di ripararli o comprarne una nuova. Se il danno alla porta non è troppo grosso e non abbiamo bisogno di comprarne una nuova, possiamo anche ripararla da soli con l’aiuto degli attrezzi e dei mezzi giusti per riempire il buco nella porta (come la schiuma PUR).

Il modo migliore per riparare una porta è riempiendo il buco che si è formato. In questo modo preveniamo successive crepe. Il filler previene ciò perché si idurisce immediatamente dopo l’applicazione. Il processo di riparazione è abbastanza semplice e non richiede eccessiva esperienza o doti particolari. Questo tipo di procedura di riparazione è simile alla riparazione dei fori nella parete (asciutta) o in altri materiali.

Per riparare un buco nella porta avrai bisogno di:

– Schiuma poliuretanica manuale Neostik schiuma manuale UNIVERSALE

– Guanti di protezione

– Coltello multifunzione

– Carta per levigare o levigatrice orbitale

– Panno per pulire

– Coltello per stucco

Neostik stucco epossidico EPOXY KIT

– Rivestimento per superfici in legno

– Pennello

 

Le riparazioni alla porta possono essere effettuate senza doverla smontare dai cardini. Tuttavia, la riparazione sarà molto più facile e più accurate se rimuovi la porta, la carteggi e la pulisci con un panno prima di ripararla. Una volta che la superficie è pulita e pronto, puoi cominciare a riparare o riempire il buco nella porta.

Per riempire il buco avrai bisogno di Neostik schiuma manuale UNIVERSALE, che permette molte applicazioni nelle costruzioni e nelle installazioni elettriche, o quando si riempie le tubature o altri materiali. La formulazione speciale permette una buona adesione a molti strati. Neostik Pur foam Universal è fatto di materiali grezzi di alta qualità e additivi che assicurano un’ottimale isolamento sonoro e termico. Se è la prima volta che usi PUR, permettici di ricordarti che tende ad aderire a materiali come tessili, legno e cose simili. La schiuma PUR è difficile da rimuovere, quindi cerca di essere molto preciso e attento quando la applichi.

 

Consigliamo di usare dei guanti protettivi durante l’applicazione della schiuma PUR. Applica la schiuma PUR alla superficie danneggiata o spruzzala nel buco. La schiuma PUR si espande dopo l’applicazione e riempie il buco nella porta. Una volta che la schiuma PUR si indurisce, puoi semplicemente tagliarla dai bordi della superficie dove ci sono dei residui non desiderati. Dopodiché applica un filler sulla superficie riparata e leviga la superficie della porta. In questo modo la porta sarà resistente ad eventuali altri danni e possibili crepe che potrebbero verificarsi se la porta non fosse stata riparata.

Per questo lavoro raccomandiamo di usare il composto da stucco epossidico Neostik EPOXY KIT, che viene usato per incollare, riparare e fissare le crepe e le tubature, per riparazioni su condutture, radiatori, serbatoi, per riparazioni subacquee (aquari, piscine), per ancoraggi con viti e lavori simili. Il stucco epossidico può essere levigato dopo essersi asciugato. In questo modo la superficie diventa piatta e liscia e si adatta al resto della superficie della porta.

 

Rimuovi l’eccesso di prodotto con un coltello apposito. Stai attento a levigare la superficie lungo i bordi. Se necessario, puoi levigare leggermente la superficie alla fine, in modo che non risulti irregolare.

 

Per ottenere delle riparazioni perfette, puoi anche applicare un prodotto per il legno come strato finale, che riempirà le ultime piccolo imperfezioni visibili e renderà completamente invisibile la riparazione.

 

 

3 IDEE PER UNA CORONA DI PASQUA

Marzo 2022 – Le vacanza di Pasqua sono dietro l’angolo e il profumo di pietanze preparate a mano riempirà presto le nostre case. Una stupenda tradizione pasquale, oltre alla decorazione delle uova e alla preparazione della “putizza” (un dolce lievitato) è quella di confezionare delle corone di Pasqua.

Pasqua è una festa colorata, caratterizzata dai colori pastello, dai fiori sbocciati, dalle torte di Pasqua dai mille colori e dai piatti tradizionali, come ad esempio la “putizza” di noci e il cotto di Pasqua. Questa primavera, decora la tua casa nello spirito di Pasqua e prepara la tua corona da appendere sulla porta o da mettere in tavola assieme ai piatti tradizionali.

Una corona di Pasqua colorata

Festeggia Pasqua con una corona pasquale decorate con splendide uova colorate.

 

Avrai bisogno di:

  • Una corona di rami (la trovi nei negozi fai da te)
  • Uova di Pasqua in plastica
  • Vernice per plastica (o spray colorato)
  • Pennelli
  • Adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE

Usa una corona senza ornamenti come base. Può contenere diversi rami intrecciati o del filo. Oltre alla corona, nel negozio fai da te potrai trovare delle uova di Pasqua in plastica. Le vernici che utilizzerai per decorare e colorare le uova devono corrispondere al loro materiale.  In questo modo eviterai che la vernice diventi appiccicosa. Puoi anche scegliere di decorare con della carta crepe, o dei fazzoletti colorati, glitter, ecc. Se decidi di usare questo tipo di materiale, dovrai anche usare un adesivo adatto per attaccarlo alla superficie. Raccomandiamo l’uso dell’adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE.

 

Prima di continuare a decorare la tua corona di Pasqua, assicurati che le uova colorate e decorate si siano completamente asciugate. In questo modo eviterai che il colore si sporchi mentre fissi le uova sulla corona. Una volta che la vernice o il materiale incollato si è asciugato, le uova colorate possono essere attaccate alla corona usando l’adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE.

Una corona di Pasqua fatta di materiali naturali

È possibile confezionare una corona di Pasqua usando materiali naturali e sostenibili.

 

Avrai bisogno di:

  • Vari rami e ramoscelli
  • Rametti di abete e muschio
  • Uova di legno
  • Spago
  • Forbici
  • Adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE

 

Raccogli dei rametti da intrecciare in una corona. Assicurati che siano abbastanza flessibili da piegarli in modo da formare un cerchio. Per una decorazione aggiuntiva e un look più naturale, raccogli anche del muschio e dei ramoscelli d’abete. In questo modo aggiungerai anche del colore. Una volta intrecciati i rami, usa l’adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE per attaccare il muschio.

 

Dopodiché attacca le uova di legno sulla corona disponendole come preferisci. Una volta asciugata la colla, puoi aggiungere un fiocco di corda alla tua corona. In questo modo donerai un look elegante nella parte alta o bassa della tua corona. Alla fine puoi aggiungere un fiore primaverile alla tua corona per darle un tocco di colore.

Una corona di Pasqua con il coniglietto

Confeziona una corona di Pasqua speciale per accogliere l’arrivo delle vacanze.

 

Avrai bisogno di:

  • Una corona tonda
  • Corda o nastro
  • Uova decorative
  • Fiori finti
  • Un coniglietto di Pasqua
  • Forbici
  • Adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE

Avvolgi l’intera corona di plastica o polistirolo con del nastro o dello spago, incollandolo alla base usando l’adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE. Una volta asciugata la colla puoi iniziare a decorare la tua corona di Pasqua. Prima di tutto, decidi come disporrai gli elementi decorativi, dopodiché comincia ad incollarli alla superficie della corona. Avrai bisogno dell’adesivo a contatto Neostik UNIVERSALE TRASPARENTE per le decorazioni come uova, fiori e il coniglietto. Puoi completare il design con un fiocco colorato sulla parte superiore della corona di Pasqua, che le donerà una bellissima cornice.

3 idee per creare dei biglietti di auguri per la Festa delle donne e la Festa della mamma

Febbraio 2022 – Si stanno avvicinando due giorni importanti; la Festa delle donne e la Festa della mamma. Quest’anno puoi sorprendere la tua dolce metà, la mamma o la nonna con un biglietto che hai creato da solo o con i bambini.  Non c’è niente di più bello di un biglietto di auguri fatto a mano, una dimostrazione del tuo tempo, del tuo impegno e di tutto il tuo amore, nonché un’occasione per scoprire la tua vena artistica!

Creare un biglietto di auguri è facile e veloce. In realtà, durante la creazione di un biglietto per la Festa delle donne o per la Festa della mamma potrai divertirti e rilassarti. Puoi scegliere tra diverse tipologie di carta, tessuti, adesivi, penne colorate e molti altri materiali… Avrai molte opzioni a tua disposizione in casa.

Un bouquet di fiori

Questo biglietto di auguri molto rappresentativo è molto facile da creare. È un’ottima opportunità per regalare dei fiori che non appassiscono.

 

Avrai bisogno di:

  • Carta colorata spessa
  • Carta bianca o collage
  • Forbici
  • Penne colorate
  • Adesivo Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT

 

Usa la carta spessa per creare la base del tuo biglietto di auguri. Raccomandiamo l’uso di carta da disegno, che puoi piegare mentre all’interno scrivi il messaggio desiderato.  Ritaglia dei fiori di carta colorata o usa il collage. Puoi anche usare della semplice carta bianca se non hai la carta colorata. In questo caso disegna dei fiori con delle penne o matite colorate. Usa l’adesivo universal Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT per incollare i fiori sulla copertina del tuo biglietto di auguri. Per un effetto 3D, usa i bottoni colorati al posto del collage.

 

Un cuore in 3D

Dimostra alla tua dolce metà che la porti sempre nel tuo cuore. I cuori sono sempre molto attuali sui biglietti di auguri fatti dai bambini per le loro mamme.  Ora vi mostreremo come fare un biglietto di auguri con un cuore in 3D.

Avrai bisogno di:

  • Carta colorata spessa
  • Carta bianca o collage
  • Forbici
  • Matita
  •  Adesivo Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT

 

Come nell’idea precedente, iniziamo usando la carta spessa come base per il biglietto di auguri.  Raccomandiamo di usare della carta da disegno. Piegala e poi scrivi un bel messaggio al suo interno.  Puoi anche giocare con la forma del biglietto di auguri, infatti anche la base può essere tagliata a forma di cuore. Questo renderà il tuo biglietto di auguri ancora più speciale. Dopodiché disegna tanti cuori di diverse misure sulla carta colorata, usando una matita.  Possono essere di colori uguali o diversi. Ritaglia i cuori e piegali a metà.  Applica l’adesivo Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT sul retro di ogni cuore piegato (sulla parte esterna). Dopidiché incolla i cuori sulla base del biglietto d’auguri, dal più grande al più piccolo.

 

Aggiungi la pasta 

Perché non usare la pasta per cambiare un po’ le cose?

 

Avrai bisogno di:

  • Carta colorata spessa
  • Pasta (va bene di qualsiasi tipo)
  • Pennarello nero o penna dalla punta spessa
  •  Adesivo Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT

Anche stavolta cominciamo con l’utilizzo della carta spessa come base per il nostro biglietto. Raccomandiamo di usare della carta da disegno. Un’opzione è quella di piegarlo a metà per scrivere un bel messaggio all’interno. Un’altra opzione è quella di lasciarlo com’è e di scrivere il messaggio sul retro, decorando la parte davanti. Scegli la pasta che più ti piace per creare il tuo design. Con le farfalle puoi creare una cornice per il tuo biglietto; oppure puoi disegnare dei fiori per accompagnarle. Puoi aggiungere le antenne delle farfalle con una penna nera. Puoi anche usare dei pennarelli per decorare la pasta. Oppure puoi comprare la pasta colorata, che si trova in quasi tutti i supermercati.

 

Come decorare una parete spoglia: 5 idee per rendere meravigliose le tue pareti

Gennaio 2022 – La maggior parte delle persone preferisce le pareti bianche per la propria casa, trattandosi di un look luminoso e arioso che sta bene con qualsiasi interior design. A volte, però, le pareti bianche possono far sembrare le pareti un po’ troppo semplici o persino fredde. Per fortuna non occorre ridipingere l’intera stanza per creare una sensazione differente.

Le decorazioni per pareti possono fare questo lavoro. Sia che tu appenda un’opera d’arte di grandi dimensioni, un grande specchio o alcune mensole da parete, l’aggiunta di elementi che catturano l’attenzione su una parete spoglia possono rendere la tua casa più bella, calda e accogliente. Si tratta anche di un’ottima opportunità per aggiungere colore, texture e personalità allo spazio.

 

Se sei un avido viaggiatore puoi creare uno spazio dove appendere le foto dei tuoi viaggi. Oppure gli accessori eclettici che appenderai alla parete comunicheranno il tuo lato creativo. Le possibilità sono praticamente infinite quando si tratta di rinnovare uno spazio.  Qui ci sono cinque eleganti idee per decorare una parete spoglia.

Carta da parati con motivo di mattoni

Perché non aggiungere dei mattoni alla tua parete del salotto o dello studio, replicando un vecchio attico o una vecchia casa? Questo tipo di decorazione non richiede di danneggiare l’intonaco e creare un disastro. Incollare una carta da parati è semplicissimo, oltre che economico, quindi un bonus aggiunto! Se non sei un fan dei mattoni rossi, non preoccuparti. Esistono anche carte da parati con mattoni grigi, neri e marroni.

 

Ceste e vassoi boemi fatti a mano

I fan dello stile boemo saranno entusiasti di quest’opzione per decorare una parete spoglia. Le ceste si possono trovare in negozi d’arredo, al mercatino delle pulci o in negozi specializzati.  Ceste e vassoi sono disponibili in diverse varietà di misure, forme e colori.  Le ceste fatte a mano possono essere incollate alla parete usando Neostik SIGILLANTE ADESIVO PER TUTTE LE SUPERFICI. Premi l’oggetto sulla parete per un po’ per assicurare una corretta adesione.  Usa Neostik COLLA DI MONTAGGIO per attaccare oggetti più pesanti.

 

La mappa del mondo

Le persone che amano viaggiare possono decorare una parete spoglia con una mappa del mondo, dove possono segnare i paesi e i luoghi che hanno visitato.

 

Elementi decorativi in 3D in polistirolo

Per dare un tocco di vita alla parete puoi anche applicare degli elementi 3D decorativi in polistirolo, sia su una parte della parete che sull’intera superficie, aiutandoti con Neostik COLLA DI MONTAGGIO.

 

Un’esposizione di fotografie in bianco e nero

Attacca i tuoi quadri o le tue foto in bianco e nero preferite su una grande parete bianca per creare l’illusione di un enorme opera d’arte, dando uno splendido tocco di vita ad una parete spoglia.

Aggiornamento di HELIOS sull’epidemia di coronavirus (COVID-19)

Ottobre 2020 – A causa dell’aggravarsi della situazione legata all’epidemia di coronavirus (COVID-19), le autorità europee stanno reintroducendo misure più rigorose per preservare la salute, la sicurezza e il benessere dei cittadini. Di conseguenza, abbiamo anche rafforzato le nostre misure organizzative nel gruppo HELIOS.

Tutti i siti di produzione KANSAI HELIOS operano ininterrottamente senza interruzioni. Pur garantendo un flusso di lavoro ininterrotto, la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e delle parti interessate rimane la nostra principale preoccupazione.

Al fine di aiutare a prevenire nel miglior modo possibile la diffusione del Covid-19, continuiamo a seguire le linee guida e le misure definite per mantenere standard igienici adeguati negli uffici, nelle aree comuni e negli impianti di produzione.

  • Continuiamo con il lavoro parziale da casa, ove possibile.
  • La maggior parte dei viaggi d'affari, riunioni, corsi di formazione, attività educative ed eventi sono ancora effettuati tramite piattaforme di comunicazione virtuale.
  • Annunciamo linee guida e misure per tutti i visitatori, appaltatori esterni e fornitori che visitano una delle nostre sedi KANSAI HELIOS.

Ci sforziamo di mantenere una buona comunicazione con tutte le parti interessate, garantire la consegna tempestiva e l'efficienza delle operazioni aziendali.

Tutti i siti di produzione HELIOS funzionano continuamente senza interruzioni, nonostante molti dei nostri dipendenti ora lavorano da casa. Pur garantendo un flusso ininterrotto delle nostre operazioni, la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e di altre parti interessate rimangono la nostra preoccupazione principale.

In conformità con le ordinanze governative in Slovenia e Austria, i nostri negozi al dettaglio per i clienti privati ​​sono chiusi da questa settimana in poi. Questo vale per i negozi Mavrica in Slovenia e per i negozi Fritze Lacke in Austria. Tutti i clienti che a causa di questa situazione eccezionale non sono in grado di accedere ai nostri negozi in Slovenia, sono gentilmente invitati a fare il loro acquisto nel nostro negozio online.

Tutti i siti produttivi del Gruppo HELIOS si trovano in Europa e operano senza interruzioni. Inoltre, HELIOS mantiene anche una posizione forte in termini di inventari e rete fortemente sviluppata di più fornitori. Allo stesso tempo, siamo in costante contatto con i nostri fornitori di valutare i potenziali rischi nelle loro catene di fornitura.

Mentre garantiamo il buon funzionamento della nostra attività, la nostra principale preoccupazione è la salute e la sicurezza dei dipendenti e di altre parti interessate:

  • Abbiamo implementato varie misure e linee guida nei nostri luoghi di lavoro per mantenere standard igienici adeguati negli uffici, nelle aree comuni e negli impianti di produzione.
  • Con l'obiettivo di ridurre il contatto fisico, abbiamo già consentito ai nostri dipendenti di lavorare da casa, dove possibile.
  • La maggior parte dei viaggi di lavoro, riunioni, corsi di formazione, attività educative ed eventi non urgenti sono stati rinviati o sostituiti da diversi mezzi di comunicazione virtuale.
  • Abbiamo preparato linee guida e misure aggiuntive per tutti i visitatori, appaltatori esterni e conducenti di camion che visitano le sedi HELIOS. Per i camionisti abbiamo predisposto anche aree dedicate.

Speriamo che le misure sopra menzionate causino il minor disturbo possibile sulla nostra comunicazione, consegna ed efficienza delle operazioni aziendali.

Siamo a vostra disposizione tramite i nostri contatti standard all'interno delle aziende HELIOS. Potete contattarci tramite e-mail, telefoni cellulari e altri mezzi alternativi di comunicazione virtuale, come teleconferenze, chiamate Skype o riunioni di MS Teams.

Crediamo che insieme supereremo i problemi e costruiremo una base ancora più solida per il momento in cui la situazione tornerà alla normalità.

Addobbi natalizi in polistirolo

Dicembre 2021 – Il periodo delle festività è qui! Se non hai ancora decorato la casa e l’albero di Natale, ti suggeriamo un’idea semplice ed economica al tempo stesso: creare i tuoi addobbi natalizi in polistirolo.

Il polistirolo è un materiale artificiale in forma di schiuma leggera che viene usato principalmente per l’isolamento acustico e termico, ma ultimamente il suo uso si è diffuso anche nel design. Le decorazioni natalizie in polistirolo sono un’ottima alternativa, poiché durano di più e non s’infrangono se cascano dal tuo albero di Natale. Poiché il suo materiale è leggero, i rami dell’albero non cedono sotto il suo peso.

Bambini e familiari possono unirsi a te per realizzare ornamenti natalizi in polistirolo. Ciascun membro contribuirà con la sua creatività per una variegata e introvabile collezione di ornamenti.

 

Puoi scegliere tra molti tessuti per i tuoi ornamenti natalizi, tra cui colla (colorata), paillettes, colori, bottoni, carta stagnola, batuffoli di cotone, spago e altro. Con un tocco d’ispirazione ed estro artistico, creerai bellissimi ornamenti natalizi in polistirolo.

Cosa ti serve:

  • Polistirolo (la forma dipende dalle tue preferenze)
  • Materiali decorativi (puoi scegliere tra bottoni di qualsiasi dimensione e colore, carta, paillettes, batuffoli di cotone, tovaglioli, carta colorata, nastri, tessuti, ecc.)
  • Forbici
  • Spago
  • Gancio
  • Pennelli
  • Vernici (colori acrilici, tempere o pennarelli) oppure vernice a spray
  • Neostik AQUA BOND EXPRESS

 

Neostik AQUA BOND EXPRESS è un adesivo specificamente progettato per i prodotti che sono esposti a un’elevata umidità o all’acqua fredda.Rispetto ad altri tipi di adesivi bianchi,  Neostik AQUA BOND EXPRESS si lega più velocemente ed è particolarmente indicato per incollare insieme elementi in polistirolo.

 

Il polistirolo è morbido e liscio, per cui può essere dipinto e decorato senza problemi. Puoi usare il polistirolo disponibile in diverse forme per i tuoi addobbi natalizi. Presso i negozi di arti e mestieri potrai trovare forme di polistirolo quali sfere, fiocchi di neve, stelle, piramidi, bambole, regali, coni, corone, cubi e animali. Le diverse forme ti consentiranno di realizzare addobbi dei più svariati aspetti. Una sfera in polistirolo serve da base ampia per realizzare classici ornamenti natalizi e motivi invernali, come i pupazzi di neve o Babbo Natale. Qualunque sia la forma di polistirolo da te scelta, potrai lasciarti trasportare dalla fantasia e creare la tua decorazione esclusiva. Le forme in polistirolo possono essere incollate l’una con l’altra utilizzando l’adesivo Neostik AQUA BOND EXPRESS. Se unisci più pezzi di polistirolo, per prima cosa incollali e poi decora la superficie.

Solitamente gli addobbi sono disponibili in svariati colori. Se non riesci a trovare il tuo colore preferito, usa il bianco classico come base perfetta per creare i tuoi esclusivi addobbi natalizi. Prima di creare altre decorazioni, scegli il lato in cui disporre la parte superiore del tuo addobbo in modo da poter terminarlo con l’aggiunta di un gancio per appenderlo.

 

Inizia dipingendo il polistirolo. Puoi usare colori acrilici, tempere, pennarelli più spessi o spray per graffiti. Attendi che la vernice si asciughi prima di procedere con la decorazione del polistirolo. Una volta asciutta la vernice, è possibile applicare materiali aggiuntivi per la decorazione finale, come lustrini, nastri, tessuti vari (ad es. per fiocchi), batuffoli di cotone, filati pelosi, brillantini, tovaglioli, fiocchetti, ritagli di carta e qualsiasi altro elemento decorativo a tua scelta. Ravviva gli ornamenti in polistirolo incollando gli elementi decorativi con l’adesivo trasparente Neostik AQUA BOND EXPRESS.

Completa l’opera praticando un foro nella parte superiore del tuo ornamento e inserisci il gancio per appenderlo al tuo albero di Natale. Per fare questo, infila un pezzo di spago nel gancio.

3 idee per la creazione dei biglietti natalizi

Novembre 2021 – Nell’attesa delle feste di Natale e Capodanno molte persone vengono assalite dallo stress perché le feste in arrivo significano anche regali alle persone care e ci si pone la famosa domanda: “Cosa regalare?” Spesso proprio in questo periodo ci dimentichiamo di una delle più belle tradizioni di Natale e Capodanno: i biglietti di auguri ai membri della nostra famiglia, agli amici e ai conoscenti.  Invece di comprare i biglietti di auguri, possiamo crearli da soli o con i nostri bambini. 

La creazione di biglietti di auguri non è una cosa difficile e non porta via tanto tempo, contrariamente a ciò che si possa pensare. Con un po’ di ispirazione e di estro artistico si possono creare dei biglietti di auguri semplicemente meravigliosi. Per creare dei biglietti di auguri potete scegliere tra numerosi tipi di carta, tessuti, colle, colori e altro ancora… Le possibilità sono praticamente infinite.

Abete di carta in 3D

A prima vista un biglietto di auguri con un abete in 3D può sembrare un lavoro molto difficile. Siamo qui per calmarvi. Si tratta di una cosa molto più semplice di quanto sembri.

 

Per la creazione avrete bisogno di:

  • Carta colorata spessa
  • Carta normale o collage
  • Forbici
  • Penne colorate
  • Colla Neostik UNIVERSAL

Per la creazione di un abete in 3D potete usare della normalissima carta bianca oppure sceglierne una colorata. La carta scelta va tagliata in cinque quadrati di varie dimensioni. La differenza tra una e l’altra deve essere di almeno 1 centimetro. Dopodiché ogni quadrato va piegato a metà e i due lati superiori vanno piegati verso il centro in modo da ottenere un triangolo. Ripetete l’operazione con tutti i quadrati, fino a quando non ottenete cinque triangoli di varie dimensioni che serviranno per il vostro abete in 3D. I cinque triangoli vanno poi disposti in ordine di grandezza su una carta spessa piegata a metà. Questa sarà la base del vostro biglietto d’auguri. Con la colla Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT incollate tutti i triangoli dell’abete sulla base e aspettate alcuni minuti, fino a che la colla non si asciuga del tutto, fissando completamente l’abete alla base. La copertina del biglietto d’auguri può essere decorato con l’aiuto delle penne colorate o con una colla piena di brillantini. Potete poi disegnare dei fiocchi di neve, stelle o altre decorazioni, o anche aggiungere una stella sulla punta dell’abete. Nella parte interna del biglietto d’auguri potete scrivere il vostro augurio di festa.

Motivi natalizi con bottoni

 I biglietti di auguri con decorazioni create da bottoni sono molto semplici da confezionare. E poi c’è ancora un altro vantaggio: non avrete bisogno di molto materiale. Cercate solo alcuni bottoni e un po’ di ispirazione e mettetevi al lavoro.

 

Per la creazione avrete bisogno di:

  • Carta colorata spessa
  • Bottoni (di varie dimensioni e colori)
  • Collage
  • Penne colorate
  • Colla universale Neostik UNIVERSAL
  • Forbici
  • Matita

Prima di tutto preparate la base per il vostro biglietto di auguri. Piegate a metà la carta spessa che avete scelto. Sulla parte che fungerà da copertina tracciate il motivo con una matita oppure improvvisate senza un motivo tracciato. Dopodiché potete cominciare a incollare i bottoni sulla base. I bottoni vanno incollati alla base con la colla universale Neostik UNIVERSAL. Quando i bottoni saranno ben fissati alla base potete cominciare a disegnare attorno a loro varie forme e motivi che completeranno l’opera. Se volete potete anche fare un collage con altre tipologie di carta colorata. Ad esempio potete ritagliare un albero di Natale e addobbarlo con dei bottoni di vari colori e dimensioni.

Potete creare un pupazzo di neve o Rudolf la renna con un bel bottone rosso al posto del naso, creando così dei biglietti con i nomi per i regali.

 

La barba bianca o il cappello di Babbo Natale

Siete alla ricerca dell’idea più semplice per la creazione di un biglietto di auguri? Allora abbiamo una proposta proprio per voi. Per creare un biglietto di auguri impiegherete solo alcuni minuti.

 

Per la creazione avrete bisogno di:

Innanzitutto preparate la base per il vostro biglietto d’auguri. Piegate a metà la carta spessa che avete scelto. Sulla parte che fungerà da copertina potete creare un collage che rappresenta Babbo Natale oppure il suo cappello rosso. La carta ritagliata va incollata alla base con la colla Neostik UNIVERSAL. Dopodiché strappate un po’ di cotone e incollatelo alla base con la colla per legno Neostik AQUA BOND STANDARD creando così la barba o il cappello di Babbo Natale. Se volete potete scegliere anche un altro motivo. Con il cotone è possibile creare un paesaggio innevato, degli alberi pieni di neve o un pupazzo di neve.

A prescindere dai motivi natalizi e dai materiali che sceglierete per i vostri biglietti d’auguri fatti a mano, possiamo assicurarvi una cosa. Il biglietto di auguri creato con le vostre mani porterà un grande sorriso sul viso di chi lo riceverà durante le festività.

 

 

Come riparare le piastrelle crepate o scheggiate

Ottobre 2021 – Ceramica, pietra calcarea, porcellana e altri materiali con i quali vengono prodotte le piastrelle sono comunemente usati per rivestire pavimenti, piani di lavoro, docce o lavelli. Sebbene le piastrelle siano solide e abbiano una grande durata, prima o poi si possono osservare delle crepe o delle piccole scheggiature. Sostituire le piastrelle scheggiate può essere costoso o può portare via molto tempo, o addirittura entrambi. Fortunatamente, esistono delle opzioni alla portata di tutti che permettono di riparare le piastrelle in modo che sembrino nuove.

Prima di tutto pulire la superficie della piastrella crepata o scheggiata con un sapone neutro e dell’acqua tiepida. Evitare agenti chimici aggressivi in quanto potrebbero venire assorbiti dalle parti porose delle piastrelle crepate, precludendo un’aderenza efficace e la riparazione delle piastrelle danneggiate. Pulire le piastrelle con un pennello a setole morbide e con una miscela pulente precedentemente preparata. Continuare a pulire la piastrella danneggiata finché non ci sono più residui di sporcizia o grasso. Dopodiché sciacquare la miscela pulente dalla superficie della piastrella con dell’acqua calda. Aspettare che la piastrella sia completamente asciutta. Se vuoi, puoi velocizzare il processo con un asciugacapelli: quando vedi che la piastrella è asciutta, continua a usare il calore per permeare l’area che andrai a riparare almeno per altri 15 minuti.

 

Applicare una piccola quantità di fissante, disponibile in piccolo confezioni nei negozi fai da te, con l’aiuto di un pennello sottile o un batuffolo di cotone apportare il prodotto direttamente sulla parte danneggiata della piastrella. Assicurarsi di ricoprire solo la parte danneggiata della superficie. Evitare di applicare su altre superfici della piastrella in quanto si potrebbe decolorare o ricoprirsi di una patina brillante che la renderebbe diversa dalle altre piastrelle, indicando che è stata riparata.

 

Lasciare asciugare il fissante per circa due ore, dopodiché preparare la miscela di stucco idrorepellente epossidico Neostik EPOXY PUTTY. Il composto epossidico da impastare Neostik EPOXY PUTTY è adatto ad incollare, riparare e fissare le crepe delle piastrelle in ceramica e delle condutture. Può essere usato anche per veloci riparazioni di tubature, termosifoni, lavandini o addirittura per riparazioni subacquee come ad esempio acquari, piscine o ancoraggi. Neostik EPOXY PUTTY indurisce i materiali anche su superfici bagnate o sotto l’acqua. Lo strato indurito è resistente sia all’acqua dolce che all’acqua salata, all’olio e a vari solventi. Unisce metalli, legno, pietra, marmo, porcellana, polyestere e calcestruzzo, ma non è adatto a materiali elastici, PE, PP, Teflon e silicone.

 

Pressare con le dita lo stucco epossidico miscelato nei pori o nelle giunture della parte danneggiata della piastrella, usando la quantità giusta per riempire la crepa. Lo stucco si indurisce completamente dopo 15 minuti, dopo questo tempo è possibile usare la piastrella riparata.

 

Crea un collage con i tuoi bambini

Settembre 2021 – I bambini sono già entrati in classe e hanno già ripreso le lezioni. Quando ci ricordiamo dei nostri giorni di scuola, sicuramente pensiamo soprattutto alle materie che ci piacevano e che aspettavamo impazientemente sull’orario scolastico. Una di queste era sicuramente arte, dove disegnavamo e creavamo diversi tipi di cose. Una di queste era il collage.

Se non hai idee su cosa fare con i tuoi bambini in questa stagione, la risposta è fare un collage. Il collage è una tecnica artistica in cui il pezzo d’arte viene creato incollando diversi pezzi di carta, tessuto, plastica sottile e materiali simili. I materiali selezionati possono essere tagliati o strappati. Quando creiamo un collage, di solito parliamo di due tecniche; il classico metodo di incollare diversi pezzi di carta colorati oppure incollare immagini stampate da riviste, giornali, pubblicità e materiali simili. È possibile creare un collage in molti modi diversi. I diversi tipi di carta possono essere tagliati a caso, oppure si possono ritagliare delle immagini specifiche, o le si può strappare e incollare su carta, tela o su un oggetto, a strati, a caso o seguendo un design specifico. Ci sono infinite possibilità quando si parla di collage di carta, tutto è possibile.  Di solito usiamo materiali come carta, cartone, fogli di alluminio o di altro tipo, foglie e cose simili.

 

Creare un collage è un modo molto semplice e divertente per creare qualcosa insieme ai tuoi bambini, a prescindere dall’età. Inoltre non necessiti di conoscenze o materiali particolari per riuscire a creare il prodotto finale. Prima di iniziare a creare con i tuoi bambini, prepara carta colorata, foto, giornali, pubblicità e altri materiali che vuoi utilizzare. Non devi per forza limitarti alla sola carta, puoi anche usare batuffoli di cotone, panni, fazzoletti, fogli di vario tipo, plastica e simili, oltre alle stupende foglie secche di varie forme e colori che si trovano d’autunno.

Prima di cominciare, è necessario scegliere una base adatta sulla quale incollare i materiali selezionati creando un pezzo unico. La base deve essere un po’ più forte se decidi di lavorare con tessuti e materiali più pesanti. Se hai intenzione di usare carta colorata, collage colorati o immagini prestampate da giornali, riviste e altri materiali stampati, sarà sufficiente un pezzo di carta da disegno di qualsiasi dimensione. Se invece vuoi usare materiali diversi come bottoni, semi e cose simili, puoi utilizzare una tela come base.

 

Per fare un collage con i tuoi bambini, oltre alla base scelta e ai materiali che strapperai e incollerai sulla base, avrai bisogno anche di una colla che unirà i materiali alla base. Se i bambini sono piccoli, aiutali a strappare o tagliare a pezzi la carta o altri materiali. Sarà più facile se i pezzi da incollare sono grandi. Per facilitare l’orientamento dei bambini nel processo creativo, puoi usare una matita e disegnare i bordi delle figure dove i bambini poi incollano i pezzi di materiale. Inoltre puoi aiutare i bambini ad applicare la colla sul materiale. I bambini più grandi saranno in grado di strappare e tagliare da soli i materiali selezionati, che poi attaccheranno alla base. La forma dei materiali strappati o tagliati darà un tocco di unicità extra al prodotto che creerai assieme ai bambini.

 

Con Neostik AQUA BOND STANDARD attaccheremo efficacemente il nostro adesivo sulla base. L’adesivo è a base d’acqua ed è ecologico. Può essere utilizzato per incollare carta e cartone. La colla rimanente si lava facilmente a mano con acqua tiepida. Neostik AQUA BOND EXPRESS si lega più velocemente, il che significa che ti consente di creare il tuo cartone ancora più velocemente.

 

Per fare un collage puoi anche usare pennarelli colorati o pastelli, con i quali i bambini possono disegnare, colorare o anche scrivere. Puoi anche trasformare un collage creato su una base di piccole dimensioni in un biglietto d’auguri. Per fare ciò, puoi aiutare i tuoi bambini a tagliare i materiali nelle forme specifiche che scegli in base allo scopo del biglietto d’auguri. Per facilitare il lavoro, puoi usare degli stampini da ritaglio di varie forme, come ad esempio dei cuori, cerchi, abeti e altro, dai quali ritaglierai i pezzi di carta colorata. I bambini incolleranno le formine tagliate su carta da disegno o altri tipi di carta più pesante. Puoi anche incollare dei bottoni, fogli di vario tipo o materiali naturali, come ad esempio stupende foglie autunnali, per un effetto ancora più bello.

 

Una volta che il tuo bambino ha perfezionato le sue abilità nel creare un collage classico, puoi anche proporgli dei compiti più difficili, ad esempio usando dei materiali più impegnativi.

Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT è un adesivo universale trasparente, particolarmente adatto per l’uso generale a scuola, a casa e in ufficio, oltre che nel modellismo. Lo consigliamo per incollare materiali dove vogliamo che le macchie di colla siano meno visibili, soprattutto per incollare carta e cartone. Oltre ai materiali già citati, Neostik UNIVERSAL TRANSPARENT incolla efficacemente anche pelle, tessuti, sughero e persino pietra.